Nel nome di una figlia,
Antigone,
si scrivono leggi nuove
per abitare case.

Nel nome di una figlia,
Ifigenia,
si sacrificano rotte
di agili navi achee.

Nel nome di una figlia,
Nausicaa,
si gioca con la palla
di fronte a un dio straniero.

Nel nome di una figlia
Sefora
si beve ad una fonte
Che scappa dal suo Dio.

Nel nome della figlia
si staccano le cetre da salici lucenti
si annodano perdoni per vecchi e nuovi scempi,
si asciugano le lacrime di altri che viviamo.